NAP1325-IV Partenariato

L'agenda olandese per il WPS è stata elaborata attraverso una stretta collaborazione tra il governo olandese e la società civile. Dal 2008 questa agenda è stata elaborata in dettaglio nei nostri Piani d'azione nazionali per il WPS (si veda la tabella di marcia qui sotto). Nell'ambito dello sviluppo del PAN 1325-IV, si sono tenute oltre 15 sessioni di consultazione. Al processo hanno partecipato rappresentanti dei ministeri degli Affari esteri, della Difesa, della Giustizia e della Sicurezza, dell'Istruzione, della Scienza e della Cultura, nonché della polizia e oltre 60 organizzazioni della società civile, tra cui organizzazioni per lo sviluppo, umanitarie, per la costruzione della pace, di donne e della diaspora.

Il governo, le istituzioni scientifiche e le organizzazioni della società civile possono firmare il PAN 1325, impegnandosi così a contribuire a uno o più risultati del PAN 1325. I "firmatari" olandesi, insieme alle loro controparti locali, costituiscono la "partnership" o "comunità" olandese del PAN 1325. Essi hanno la responsabilità comune di attuare il PAN 1325-IV. All'interno del partenariato, ogni partner del PAN 1325 mantiene la propria responsabilità di raggiungere i risultati relativi agli specifici risultati del PAN 1325-IV, sulla base del proprio mandato. Questo partenariato unico nel suo genere aumenta l'impatto del piano e amplia il sostegno alla realizzazione dell'agenda WPS.

Il PAN 1325-IV copre il periodo 2021-2025. In precedenza, erano in vigore piani d'azione nazionali olandesi per il periodo 2008-2011, per il periodo 2012-2015 e per il periodo 2016-2019/2020. Per maggiori informazioni sui precedenti PAN olandesi, consultare la sezione "Cronologia del PAN 1325 olandese". La versione olandese del PAN 1325-IV è disponibile qui.

Collaborazione e governance

I partner del PAN 1325-IV collaborano su temi specifici e a livello nazionale e regionale. Insieme scambiano conoscenze, analisi ed esperienze per migliorare l'effettiva attuazione dell'agenda WPS. La forza del nostro partenariato deriva dalla sua diversità: organizzazioni piccole, medie e grandi, tra cui organizzazioni per lo sviluppo, umanitarie, per la pace, di donne e della diaspora, nei Paesi Bassi e nei Paesi colpiti da conflitti, ministeri e singoli esperti.

Il Ministero degli Affari Esteri e la piattaforma di genere olandese WO=MEN coordinano congiuntamente il PAN 1325. La governance del PAN 1325-IV è affidata a un comitato di supervisione. Il comitato di supervisione comprende il Ministero degli Affari Esteri e WO=MEN, i Ministeri della Difesa, della Giustizia e della Sicurezza, dell'Istruzione, della Cultura e della Scienza e due organizzazioni della società civile che ruotano ogni due anni.

La commissione di supervisione ha tre funzioni rispetto alla NAP 1325-IV:
(1) Migliora la governance, la rendicontazione annuale e l'agenda di apprendimento del PAN 1325-IV.
(2) Garantisce il sostegno governativo e il coinvolgimento politico tempestivo.
(3) si adopera per un maggiore sostegno pubblico all'agenda WPS e per la condivisione delle conoscenze.

Maggiori informazioni sulla struttura di governance del PAN 1325-IV sono disponibili qui.

Partenariati strategici (strumento WPS)

Lo strumento WPS fa parte del Fondo SDG5 nell'ambito del quadro di rafforzamento della società civile (2021-2025). L'attenzione è rivolta alla protezione delle donne e delle ragazze nelle aree di conflitto e al rafforzamento della loro posizione nei processi di pace. Il fondo ha un budget di circa 35 milioni di euro ed è uno degli strumenti di finanziamento che contribuisce alla programmazione specifica del WPS nell'ambito del Piano d'azione nazionale olandese 1325. La sovvenzione è destinata a nove Paesi ed è attuata da sette consorzi composti da firmatari del PAN 1325 e da organizzazioni partner del Sud globale. Il rafforzamento delle capacità delle organizzazioni per i diritti delle donne nelle attività di lobby e advocacy è un elemento essenziale dei programmi. Nella nota politica si possono trovare maggiori dettagli sulla sovvenzione. Oltre a questo strumento WPS, esistono altri programmi specifici WPS e l'AMF dei Paesi Bassi contribuisce al WPS come elemento trasversale in altri programmi.

Qui trovate un elenco di tutti i partenariati strategici WPS.

Gruppi

I firmatari del PAN 1325 (governo e società civile) e i loro partner locali hanno l'opportunità di lavorare insieme in modo più approfondito in gruppi nazionali, regionali o tematici. Dal 2020 le riunioni dei gruppi si tengono online per migliorare l'inclusività e consentire anche ai partner locali o al personale delle ambasciate di partecipare. I gruppi si scambiano esperienze, analisi della situazione, strumenti e linee guida pertinenti. Gli esperti sono invitati a presentare e discutere le loro analisi o i risultati delle loro ricerche. Le attività sono coordinate e le voci amplificate, se necessario. Gli incontri di gruppo sono un'efficace opportunità di networking. Ogni gruppo è presieduto da uno o più firmatari. Gruppi attualmente in funzione o in programma:

  • Afghanistan Platform (una piattaforma con un pubblico più ampio, che incorpora sistematicamente l'agenda WPS)

  • Colombia

  • Repubblica Democratica del Congo

  • G5-Sahel

  • Yemen

  • Territori palestinesi occupati

  • Sud Sudan

  • WPS e religione

  • Dialogo strutturale tra le organizzazioni femminili della diaspora e il Ministero della Giustizia e della Sicurezza, il COA e l'IND.

Tutti i firmatari del PAN 1325 sono invitati a unirsi a un gruppo e/o a fondarne uno. Per ulteriori informazioni, contattare Karin de Jonge.

Cronologia olandese nap1325

2008-2011

Il primo Plan Nacional de Acción è stato elaborato come parte dei piani d'azione di Schokland, il cui obiettivo era l'applicazione degli Obiettivi del Millennio.

Op Schokland, un paese molto esteso nei Paesi Bassi, ha riunito il ministro degli Affari esteri Bert Koenders con i ministri degli Affari esteri e con il settore imprenditoriale neerlandese, con le imprese e le organizzazioni di sostegno e con la partecipazione delle autorità di Schokland. Alcune di queste iniziative sono il risultato di oltre 100 anni di riunioni di valutazione, a cui hanno partecipato oltre 350 membri di aziende, istituzioni e parrocchie.

2012-2015

Il segundo Plan Nacional de Acción de los Países Bajos è stato ideato ed elaborato nel 2012 da un ampio gruppo di organizzazioni, tra cui la politica dei Paesi Bassi. Sulla base delle valutazioni dei primi piani d'azione nazionali, è stato creato un nuovo fondo per l'applicazione dell'ANP 1325-II. Per una varietà di organizzazioni della diaspora e di piccole organizzazioni per i diritti umani è stato creato un fondo aggiuntivo per sostenere le loro importanti attività nella realizzazione del PAN 1325-II: Pequeñas semillas para grandes baobabs.

2016-2020

Il terzo Plan Nacional de Acción 1325 dei Paesi Bassi è stato elaborato nel 2016 e rimarrà in vigore fino al 2020. Anche il PNA 1325-III è incentrato sul finanziamento dei programmi WPS in alcuni Paesi. Leggi questo piano d'azione nazionale hier.

2021-2025

Sobre la base delle valutazioni del PNA 1325-II e III, con il PNA 1325-IV si è creato uno strumento più leggero per la valutazione, la valorizzazione, la formulazione e la verifica (che si presenta con lo stile "text-decoration : underline ;" gt; Bijlage 1 van NAP 1325-IV). È stato istituito un Consiglio speciale dell'Ispettorato per informare sullo sviluppo dell'attività lavorativa e sull'evoluzione annuale del Parlamento olandese. Una novità nell'ambito dell'ANP 1325 è l'indicazione di mantenere l'orientamento principale dell'ANP in tutti gli ambiti pertinenti e l'agenda nazionale dell'ANP, così come la migliore comunicazione e la maggiore assistenza agli uomini e alle donne in situazioni di conflitto nei Paesi Bassi. Il PAN 1325-IV sarà approvato nel 2021 dal Consiglio dei ministri. Leggi il PAN 1325-IV hier.